fbpx
Giorgio Gori
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

I quartieri al centro: LONGUELO

COSA ABBIAMO FATTO

  • Primi interventi di ripristino della funzionalità del reticolo idrico per ripristinare la sicurezza idraulica:
    interventi sul corso della Roggia Curna e del Rio Lavanderio, e sistemazione delle criticità al parcheggio
    realizzato dalla Mia in Val d’Astino.
  • Convenzione con il Consorzio di bonifica e avvio dei lavori di scavo per la realizzazione della prima vasca di
    laminazione in via Astino. In corso: interventi finalizzati al contenimento dell’eventuale “troppo pieno”
    dell’area.
  • Riqualificazione idraulica dell’area verde tra le vie Mattioli e Mascagni con formazione nuovo giardino.
  • Sistemazione del giardino di via Mattioli.
  • Messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali in via Bellini, di fronte alla scuola dell’infanzia Bellini e alla
    scuola primaria Cavezzali, con nuove strisce pedonali, cartelli a sbalzo e bande ottiche.
  • Interventi di manutenzione della scuola Cavezzali, e delle scuole materne di via Bellini e via San Martino.
  • Sostegno al rilancio del Centro Terza Età e avvio del servizio di Custodia sociale.
  • Nuova rotatoria e tratto ciclabile in via Polaresco.
  • Sblocco e completamento del cantiere Montessori.
  • Conclusione dell’iter per l’accordo di programma per il recupero di Astino. Raddoppio della superficie
    dell’Orto Botanico e creazione della “Valle della biodiversità”.

COSA FAREMO

  • Messa in sicurezza del quartiere attraverso la sistemazione della rete idrica (intero tracciato Roggia Curna) e
    realizzazione delle vasche di laminazione (già inserita nel Piano Opere Pubbliche).
  • Riduzione del traffico veicolare di attraversamento del quartiere, innanzitutto con la realizzazione della Linea Metropolitana di superficie Ponte S.Pietro – Bergamo, che ridurrà l’accesso veicolare da Ovest, e un
    ampliamento della Zona 30.
  • Collegamento ciclo-pedonale con l’Ospedale, sia con il sottopasso dalla ciclabile lato Briantea in zona Parco
    di Loreto, sia con la riqualificazione della passerella zona Rondò Locatelli.
  • Chiusura dell’anello ciclabile dei Colli con il percorso Madonna del Bosco, Astino, via Ripa Pasqualina, via del Celtro, Parco Lochis, Tennis Club previsto dall’accordo di programma di Astino.
  • Riqualificazione di via Mattioli per creare al centro del quartiere uno spazio pubblico di qualità: ampliamento
    dei marciapiedi e sistemazione del verde lungo la via.
  • Riqualificazione di via Nini Da Fano con realizzazione di marciapiedi.
  • Interventi di potenziamento dell’illuminazione pubblica, soprattutto nei parcheggi, in funzione di una
    maggiore sicurezza.